IT
Eldepryl
Eldepryl ()
Eldepryl è un inibitore MAO che viene generalmente usato per trattare disordini del movimento causati dal morbo di Parkinson diminuendo la produzione di certe sostanze naturali nel cervello.
 
Package Name
Per Pilola
Per Confezione
Risparmi
Ordine
 
10mg × 30 pillole Next orders 10% discount
Per Pilola: 1.09$
Per Confezione: 32.69$
Risparmi: 0.00$
 
10mg × 60 pillole Next orders 10% discount
Per Pilola: 1.02$
Per Confezione: 61.39$
Risparmi: 3.99$
 
10mg × 90 pillole Next orders 10% discount
Per Pilola: 0.98$
Per Confezione: 88.09$
Risparmi: 9.98$
  Best Buy
10mg × 120 pillole Next orders 10% discount
Per Pilola: 0.93$
Per Confezione: 111.79$
Risparmi: 18.97$
 
10mg × 240 pillole Next orders 10% discount
Per Pilola: 0.92$
Per Confezione: 220.59$
Risparmi: 40.93$
 
Package Name
Per Pilola
Per Confezione
Risparmi
Ordine
 
5mg × 30 pillole Next orders 10% discount
Per Pilola: 0.88$
Per Confezione: 26.27$
Risparmi: 0.00$
 
5mg × 60 pillole Next orders 10% discount
Per Pilola: 0.51$
Per Confezione: 30.48$
Risparmi: 22.06$
 
5mg × 90 pillole Next orders 10% discount
Per Pilola: 0.47$
Per Confezione: 42.46$
Risparmi: 36.35$
 
5mg × 120 pillole Next orders 10% discount
Per Pilola: 0.46$
Per Confezione: 55.20$
Risparmi: 49.88$
  Best Buy
5mg × 180 pillole Next orders 10% discount
Per Pilola: 0.45$
Per Confezione: 81.00$
Risparmi: 76.62$
 
5mg × 240 pillole Next orders 10% discount
Per Pilola: 0.44$
Per Confezione: 105.60$
Risparmi: 104.56$
 
5mg × 360 pillole Next orders 10% discount
Per Pilola: 0.43$
Per Confezione: 154.80$
Risparmi: 160.44$

Descrizione Del Prodotto

Informazioni generali
Eldepryl appartiene ad una classe di farmaci chiamati inibitori delle monoaminossidasi (MAO). Viene generalmente usato per trattare disordini del movimento causati dal morbo di Parkinson. Si noti che l'assunzione di Eldepryl non provoca la cura dal morbo di Parkinson ma permette di migliorare tremori, rigidità muscolare, perdita del normale movimento non appena il dosaggio di altri farmaci per il morbo di Parkinson perdono il loro effetto, e l'improvviso passaggio tra una situazione di movimento normale e una di rigidità. Solitamente il farmaco viene usato in combinazione con altri farmaci (levodopa, carbidopa). Eldepryl agisce rallentando il collasso di alcune sostanze naturali presenti nel cervello (neurotrasmettitori come la dopamina, noradrenalina e serotonina).
Indicazioni
Assumere Eldepryl esattamente come prescritto dal medico. La dose iniziale raccomandata per il morbo di Parkinson è di 5 mg due volte al giorno, da prendere a colazione e a pranzo. Se si assume il farmaco alla fine della giornata possono subentrate disturbi del sonno. Non interrompere all'improvviso l'assunzione del farmaco in quanto potrebbero verificarsi pericolosi effetti collaterali. Assumere Eldepryl ogni giorno più o meno alla stessa ora.
Precauzioni
Prima di iniziare il trattamento informare il proprio medico se si hanno:malattie epatiche, insufficienza epatica, epatite, cirrosi, malattie renali, insufficienza renale, ipertensione, malattie cardiache, problemi di coagulazione, diabete, disturbi mentali p dell'umore (schizofrenia, disturbo bipolare) , iperattività della tiroide (ipertiroidismo), eventuali allergie. Questo farmaco può provocare vertigini. Non guidare o svolgere attività che richiedono attenzione. Evitare di mangiare alimenti con alti contenuti di tiramina (es. formaggi stagionati, birra alla spina, carne seccata all'aria, ecc.) L'uso del farmaco può aumentare la pressione sanguigna fino a raggiungere livelli pericolosi che potrebbero causare pericolo di vita e dannosi effetti collaterali. Evitare l'assunzione di bevande alcooliche.
Controindicazioni
Non assumere Eldepryl se si è allergici ad esso, alla selegilina, al cloridrato, o ad uno qualsiasi dei componenti inattivi del farmaco, se si è in gravidanza o in periodo d'allattamento, se si ha un tumore della ghiandola surrenale (feocromocitoma), una malattia cerebrovascolare, problemi cardiaci (insufficienza cardiaca congestizia , attacco cardiaco), ipertensione. Evitare l'assunzione anche nel caso in cui in passato si è sofferto di mal di testa forti e frequenti e se si ha ulcera peptica.
Possibili effetti collaterali
Cercare immediatamente assistenza medica d'emergenza se si hanno:mal di testa forte ed improvviso , confusione, mal di schiena, visione offuscata, problemi nel linguaggio o di equilibrio, difficoltà respiratorie, orticaria, pupille dilatate, dolore al torace, minzione dolorosa o difficoltosa, naso che cola o chiuso, nausea, costipazione , vomito, dolore al torace, convulsioni (convulsioni), intorpidimento improvviso, allucinazioni, vertigini, debolezza, gonfiore del viso, labbra, lingua, problemi di sonno (insonnia), sensibilità alla luce (fotofobia), sensazione di stordimento, svenimenti. Se si notano altri effetti non elencati sopra, contattare il medico.
Interazioni farmacologiche
Si informi il medico circa tutti i farmaci in uso, in particolare riguardo a:antidepressivi (fluoxetina, amitriptilina, citalopram, nortriptilina, doxepina), antibiotici (eritromicina, rifampicina), medicina sequestro (carbamazepina, fenobarbital), inibitori delle monoaminossidasi (rasagilina, isocarboxazid, fenelzina) , antidepressivi SSRI o SNRI (desvenlafaxine, escitalopram, sertralina, venlafaxina), triptofano, farmaci levodopa, cyclobenzaprine, atomoxetina, apraclonidina. Si noti inoltre che l'interazione fra due farmaci non necessariamente deve portare ad una sospensione dell'utilizzo di uno dei due farmaci. Si informi il medico circa tutti i farmaci in uso compresi i farmaci da prescrizione,quelli da banco e i prodotti erboristici.
Dose mancata
Prendere la dose dimenticata non appena possibile. Saltare la dose, se è tempo per la dose successiva. Non prendere dosi extra per compensare le dosi dimenticate.
Sovradosaggio
Se si pensa di aver assunto una dose eccessiva del farmaco cercare immediatamente assistenza medica d'emergenza. I sintomi da sovradosaggio sono: eccitazione, irritabilità, irrequietezza, vertigini, debolezza, sonnolenza, vampate, sudorazione, battito cardiaco accelerato, mal di testa, confusione e convulsioni.
Conservazione
Conservare il farmaco a temperatura ambiente tra i 59-86 gradi F (15-30 gradi C) lontano dalla luce e dall'umidità. Non conservare in bagno. Tenere il farmaco lontano dalla portata di bambini ed animali domestici.
Nota
Le informazioni presentate sul sito hanno un carattere generale. Si noti per favore, che queste informazioni non possono essere usate per l'auto-trattamento né per l'auto-diagnosi. Si consiglia di consultare il medico o il consulente sanitario per quanto riguarda eventuali istruzioni specifiche della vostra condizione di salute. Le informazioni sono attendibili ma concediamo che potrebbero contenere errori. Non siamo responsabili per qualsiasi tipo di danno diretto,indiretto,speciale o altro causato dall'uso delle informazioni presenti sul sito e nemmeno per le conseguenze dell'auto-trattamento.